il nostro miele

Ma quindi…zucchero o miele? Cos’é meglio?

Eccoci col nostro primo articolo dell’anno 2022! Le feste sono ormai finite, ci siamo mangiati la qualunque, abbiamo messo via le decorazioni di Natale ma i chiletti messi su le scorse settimane non vanno via altrettanto facilmente 🙂 Con il consueto appetito che mi accompagna, oggi mi va di parlare di cibo, quello buono! In particolare del miele, quello buono! I sensi di colpa mi attagnagliano giá e quindi mi voglio focalizzare su quanto possa essere meglio dello zucchero e perché…Sí perché ti é mai capitato di chiederti: meglio se uso lo zucchero o il miele? Alla fine il miele é cosí dolce e cosí buono, perché non usare quello invece dello zucchero nelle tue ricette?

D’altra parte, lo zucchero é diffusissimo, sfido chiunque a trovare una casa che non ne abbia un bel pacchetto – certo, quest’ultimo é sicuramente piú economico rispetto a un vasetto di miele, inoltre, non vi é il rischio di alterare i sapori con degli aromi particolari che un miele effettivamente potrebbe avere, ma quindi…vado di zucchero o miele?

Zucchero o miele? Questo é il problema

Zucchero o miele? Noi non potremmo vivere senza il nostro miele!
Il nostro miele

Iniziamo col capire da che cosa é composto il miele, magari questo aiuta a chiarire le idee. Il miele é formato essenzialmente da acqua e zucchero. Per quanto riguarda gli zuccheri é composto principalmente da nientepopodimeno che monosoccaridi, in particolare fruttosio e glucosio (circa il 70%), e in parte minore da disaccaridi, principalmente il saccarosio. La percentuale di acqua in cui tutti questi zuccheri sono disciolti é generalmente tra il 17% e il 19% (attenzione a queste percentuali, sono importanti!).

Ovviamente si parla di acqua e zuccheri per farla semplice, ma poi ci sono una miriade di altri costituenti – tra cui acidi e aminoacidi, minerali, vitamine, granuli pollinici – presenti in forma minore, ma il cui ruolo rimane molto importante perché influenzano l’aroma, il profumo e la qualitá del miele.

E lo zucchero??

Per quanto riguarda lo zucchero invece, sai com’é conosciuto diciamo piú in ambito scientifico che culinario? Saccarosio – ma come? lo stesso che abbiamo appena nominato qui sopra? Ebbene sí, solo che il miele é formato principalmente da fruttosio e glucosio, ovvero zuccheri semplici – mentre lo zucchero corrisponde essenzialmente al saccarosio.

A questo punto peró é importante sapere che il nostro corpo richiede un maggiore sforzo nell’assimilazione di zuccheri complessi come il saccarosio, mentre zuccheri semplici come fruttosio e glucosio risultano digeribili piú facilmente e con un piú rapido effetto energetico.

Zucchero o miele: chi é piú dolce?

Sí, il miele contiene anche acqua (mentre lo zucchero é diciamo secco), quindi a paritá di peso il miele é meno calorico. Attenzione! Ovviamente con questo non deve passare il messaggio che il miele sia un alimento dimagrante – la moderazione é fondamentale, come in tutte le cose – ma si puó tranquillamente ammettere che possiamo addolcirci di piú la giornata con un cucchiaino di miele che con uno stesso di zucchero. Il miele inoltre é ricchissimo di fruttosio (lo zucchero che troviamo anche nella frutta), quest’ultimo é particolarmente dolcificante… Pertanto mi raccomando tieni a mente le proporzioni, una minore quantitá di miele ha lo stesso potere dolcificante di una maggiore di zucchero!

C’é dell’altro?

In aggiunta, un punticino in piú va al miele che grazie alle sue proprietá antibatteriche puó aiutare a prevenire o essere letteralmente un dolce sollievo a malanni stagionali (come mal di gola e tosse) o allergie.

Ma non solo, un’ultima ma importantissima cosa…ogni volta che compriamo del miele – parliamo di quello ‘vero’, dal nostro apicoltore di fiducia – stiamo aiutando una persona che ama le api e se ne prende cura con passione. Valuterei l’acquisto del miele non trattato come una vera e propria buona azione, che permetterá al buon apicoltore di proseguire la sua missione: ovvero, prendersi cura amorevolmente delle sue api (che alla fine cosí diventano anche un po’ tue, non trovi?) e del mondo in cui viviamo (che alla fine é anche il tuo, no?).


Ma adesso dimmi un po’ tu…zucchero o miele? Ti sei giá cimentata in qualche ricetta con del miele? Se sí, quale? Sono curiosa! Fammi sapere con un commento qua sotto.

Un abbraccio,

i Gaeblini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *